Home and Building Automation
Con l'utilizzo di centralini telefonici opportunamente predisposti è possibile propagare le chiamate di allarme ricevute dal sistema anche sui cercapersone di cui sono dotati gli operatori della struttura o su telefoni cellulari.
Mediante il modulo PN COM (dotato di una porta seriale RS232), il sistema PICnet può infatti inviare i messaggi di allarme al centralino telefonico che provvede quindi al loro inoltro secondo quanto richiesto.

Utilizzando un modulo PN GSM tutti gli allarmi possono essere segnalati a distanza mediante messaggi SMS ad uno o più numeri di telefono cellulari.
E' anche possibile interrogare l'impianto in tempo reale per lo scarico degli ultimi allarmi come negli esempi che seguono:

SMS: "Allarmi?"
Risposta:"Nessun allarme rilevato"
      oppure
Risposta:"Allarme chiamata bagno camera 28"

Mantenendo un PC stabilmente collegato con l'unità master è infine possibile visualizzare la situazione delle camere su mappe grafiche della struttura mediante il software PN LINK PRO.
Clicca per ingrandire
Esempi Applicativi
trasmissone degli allarmi